Vocazione

"Sii una fiamma brillante davanti a me, o Dio,
la stella polare sopra di me.
Vi sia un percorso pianeggiante sotto di me,
un pastore gentile dietro di me
Oggi, stasera, e per sempre. "

San Columba




Se hai un attrazione per la spiritualità celtica e ti senti chiamati al sacerdozio, al diaconato o alla vita religiosa, la Santa Chiesa Celtica vorrebbe sentirvi!

Accogliamo con favore le richieste sia per l'ordinazione e per l'incardinazione da parte di persone anziane, così come giovani. Forniamo tre percorsi distinti al ministero e alla vita religiosa: 
- Per coloro che sono attratti dal modo monastico come monaci ordinati, religiosi non ordinati e candidate monache sono invitati a diventare postulanti con i benedettini della Santa Croce; 
- Le donne che si sentono chiamate all'ufficio di Diaconessa sono invitate a partecipare alla Società di Diaconesse "Santa Ita"; 
- Gli uomini che si sentono chiamati al sacerdozio non-monastico sono invitati a porsi sotto la supervisione di uno dei vescovi della chiesa. 

I candidati per ciascuna di queste vie (che non sono già ordinati) normalmente ricevono istruzione on-line attraverso il Seminario di San Gallo, oppure tramite i corsi di formazioni proposti normalmente dalla Santa Chiesa Celtica (per i candidati che non capiscono la lingua inglese; per tutti coloro che capiscono e parlano la lingua inglese è preferibile che frequentino il Seminario di San Gallo, posto direttamente sotto la supervisione del Vescovo Presidente).

La Santa Chiesa Celtica permette la doppia affiliazione dei soci, per cui è normalmente possibile mantenere l'adesione di un'altra chiesa compatibile, pur perseguendo l'ordinazione o l'incardinazione nella Santa Chiesa Celtica, se lo si desidera.

Per i laici offriamo l'adesione laica o l'oblatura con i Benedettini dell'Adorazione della Santa Croce o l'appartenenza ai nostri Ordini cavallereschi affiliati o alla Congregazione Mariana, nonché lo studio teologico attraverso il Seminario di San Gallo, se lo desidera. L'adesione alla Santa Chiesa Celtica non è un requisito per l'inclusione in uno di questi ordini ecumenici.

Invitiamo chiunque desidera di far parte del clero della Santa Chiesa Celtica a contattare il Vescovo, il cui contatto è presente alla pagina "Clero".

"Una volta che hai avuto l'esperienza della benevolenza di Dio, non avrai più bisogno di sentirti imbarazzato nell'aspirare ad una intimità più santa. La crescita nella grazia porta espansione di fiducia. Amerai con maggiore ardore, e busserai alla porta con una maggiore garanzia, al fine di ottenere ciò che percepisci di volere. "Colui che bussa avrà sempre la porta aperta". E' mia convinzione che a una persona così disposta, Dio non rifiuterà quel bacio più intimo di tutti, un mistero di suprema generosità e dolcezza ineffabile. "



(Da un'omelia di San Bernardo di Chiaravalle sul Cantico dei Cantici)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.