lunedì 21 marzo 2016

I Consiglio Presbiterale- 19 marzo 2016

Nella giornata di sabato 19 marzo si è svolta presso la Residenza del Vicario d'Italia il primo Consiglio Presbiterale del Vicariato. Oltre alla presenza di alcuni presbiteri e diaconi del nostro Vicariato, è stata allietata dalla presenza del Vescovo Presidente della HCC, Dom Alistair, di mons. Bruno e di fratel Edio Francesco dalla Svizzera. Durante la solenne Celebrazione Eucaristica, culmine e fulcro della giornata, oltre alla consacrazione degli Oli Santi, si è svolta la cerimonia di fondazione del nuovo Ordine Liberale di San Francesco e la professione religiosa di fratel Edio Francesco, che è stato nominato Servo Generale dell'Ordine. A seguire un'agape fraterna ed un breve Consiglio. Il prossimo appuntamento è stato fissato per il mese di Maggio, con un pellegrinaggio a Bobbio sulla tomba di San Colombano!

Professione Religiosa di Fratel Edio Francesco OLSF

 Il Vicario d'Italia durante un momento della celebrazione eucaristica

Fra Uriel (monaco ecumenico) riceve dalle mani di Dom Alistair la berretta monastica

Il Vicario d'Italia ed il Vescovo Presidente, Dom Alistair

Foto di gruppo al termine della celebrazione

Intercomunione con la Prelatura Italiana della Chiesa Cristiana Ecumenica- 17 febbraio 2016



Nella giornata di mercoledì 17 febbraio 2016 l'Arcivescovo Gianni di Marco, in visita al Vicario d'Italia, ha sottoscritto un importante accordo di intercomunione con il nostro Vicariato Italiano. Lode a Dio!

lunedì 31 agosto 2015

Beatificazione di S.E.R. James Ingall Wedgwood, vescovo



Il 30 Agosto 2015, essendo la Tredicesima Domenica dopo la Trinità, Sua Eccellenza Reverendissima Dom Alistair Bate KTPP, in quanto Maestro degli Ordini Cavallereschi della Santa Chiesa Celtica, assistito da molti altri vescovi Celtici, Gallicani, Ortodossi e Gnostici di tutto il mondo, ha solennemente beatificato Sua Eccellenza Reverendissima James Ingall Wedgwood, Primo Vescovo Presidente della Chiesa Cattolica Liberale. I nomi dei vescovi in unione con questa iniziativa possono essere trovati qui sotto.

La beatificazione è un riconoscimento grazie al quale quale si afferma che un particolare individuo è in cielo ed è in grado di intercedere per i vivi che pregano nel suo nome. Non è una dichiarazione che l'individuo in particolare era perfetto sotto ogni aspetto, ma solo che deve essere considerato come una persona esemplare, degna di essere commemorata presso l'altare.

Come la maggior parte dei mortali, è probabile che il vescovo Wedgwood non abbia raggiunto la pienezza della perfezione cristiana prima della sua dipartita verso la vita superiore; tuttavia, i suoi ottimi risultati ottenuti come liturgista e come guida ecclesiale sono stati e continuano ad essere fonte di ispirazione per molti, sia dentro che al di fuori della chiesa di cui è stato co-fondatore. Alcuni di noi che, come lo stesso + Wedgwood, sono stati benedetti con la sensibilità spirituale sono stati anche consapevoli della sua presenza benevola nello Spirito, in più di un'occasione, spesso in occasione delle ordinazioni. Infatti riteniamo che sia del tutto naturale che questo padre venerato nella fede si faccia sentire presso i suoi successori, soprattutto quando si usa la liturgia che egli stesso ha composto in modo così bello.

Colletta: O Signore Gesù Cristo, che hai riempito il tuo servo James Ingall Wedgwood con quella luce eterna che egli così ardentemente desiderava, fa 'che anche noi, con l'aiuto delle sue preghiere, possiamo ricevere la stessa luce e diventare specchio della tua potenza ed immagine della tua bontà; Tu che vivi e regni nell'unità del Padre e dello Spirito Santo, un solo Dio, in tutti i secoli dei secoli. Amen.

Ci sarà una "Celebrazione dei 100 anni di cattolicesimo liberale" il prossimo anno presso il Referato San Gallo.  Siete tutti benvenuti!

Nomi dei Vescovi che hanno approvato la Beatificazione:

- Mons. Angelo Casali (Mar Tugdual) Vicario Apostolico d'Italia, Holy Celtic Church
- Mons. Vilhelmus Fiorucci KTPP (Tau Heliogabale) Esarca per l'Europa della Chiesa Orientale Apostolica di Damcar (Belgio) FSJV/EGC e Vescovo dell'Unione Apostolica Gallicana
- Mons. Marcelo Gutierrez KTPP (Tau Josue) Prelatura Personale di Balantrodoch, Holy Celtic Church
- Mons. Jean Marc Poncet KTPP Vescovo dell'Unione Apostolica Gallicana e Vescovo della Fraternità San Julio e Vilatte EGC
- Mons. Raphael Steck Vescovo Moderatore dell'Unione Apostolica Gallicana
- Dom Bernardo Muricy KSJA Vicario Apostolico dell'America Latina, Holy Celtic Church
- Tau Mikael III Basilides KTPP Catholicos Metropolita della Chiesa Orientale Apostolica di Damcar (Michigan)
- Mons. Tom Simota KTPP Vescovo Presidente della Comunione Spirituale Cattolica Acquariana
- Mons. Phillip Garver KTPP (Tau Vincent II) Chiesa Apostolica Gnostica e Chiesa Vetero Templare
- Mons. Philippe Christian Leroux (Tau Jean Phyleas) Vescovo della Fraternità San Julio e Vilatte EGC e vescovo della Missione Gallicana di Parigi, membro dell'Unione Apostolica Gallicana
- Mons. Alex Lo Vetro KTPP (Tau Ioannes Alexei II) Primate dell'Ecclesia Apostolica Liberale Italiana
- Don Lucios Konstantino KTTP Esarca della Chiesa Ortodossa d'Europa
- Mons. David Upton KTPP (Mar Benedict) Vicario Apostolico dell'Inghilterra del Nord, Scozia e Galles, Holy Celtic Church
- Tau Arepo Vescovo della Fraternità San Julio e Vilatte EGC  
- Mons. Mel Borham KSJA
- Mons. David Cronan Vicario Apostolico del Nord America, Holy Celtic Church
- Mar Francois-Marie de Fournier de Brescia Vescovo di Rhedae, Ordinario Generale del 
Saint Apostolicon Nazôréen e Majoral delle Marche Spagnole
- Dom Alistair Bate KTPP (Tau Blaise) Vescovo Presidente, Holy Celtic Church

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare questo sito internet: http://templarpriests.weebly.com/bl-james-ingall-wedgwood.html

giovedì 6 agosto 2015

Comunicato

COMUNICATO CONGIUNTO
DEL VICARIATO D'ITALIA DELLA HOLY CELTIC CHURCH (SANTA CHIESA CELTICA)
E DELLA CHIESA LIBERALE APOSTOLICA ITALIANA
Il Vicariato d'Italia della Holy Celtic Church (Santa Chiesa Celtica), nella persona del Vicario Apostolico, e la Chiesa Liberale Apostolica Italiana, nella persona del Vescovo Primate, in virtù della loro comune appartenenza alla Gilda dei Santi Apostoli (Guild of the Holy Apostles), comunicano che a partire dalla data odierna le rispettive giurisdizioni ecclesiali stipuleranno un accordo di mutuo riconoscimento, di amicizia e di collaborazione.
Per sancire questo importante avvenimento, il Vescovo Primate della Chiesa Liberale Apostolica Italiana è stato incardinato come membro del clero del Vicariato d'Italia della Holy Celtic Church (Santa Chiesa Celtica), e di conseguenza il Vicario Apostolico per l'Italia della Holy Celtic Church è stato incardinato come membro del clero della Chiesa Liberale Apostolica Italiana.
Le due giurisdizioni ecclesiali, pur mantenendo la propria indipendenza, collaboreranno attivamente per lo sviluppo delle rispettive realtà.
Il Signore Gesù, nostro Signore e Maestro, possa guidarci sempre sulla via dell'Amore.
Dato il 6 agosto 2015, festa della Trasfigurazione di Nostro Signore

f.to + Tau Joannes Alexei II
Vescovo Primate della
Chiesa Liberale Apostolica Italiana

f.to + Angelo Carlo (Mar Tugdual) Casali
Vicario Apostolico d'Italia della
Holy Celtic Church (Santa Chiesa Celtica)

mercoledì 5 agosto 2015

Incardinazione padre Seamus

Il Vicariato d'Italia della Holy Celtic Church annuncia con gioia l'avvenuta incardinazione del Rev.do diacono Seamus (Giacomo in lingua gaelica). Il diacono presterà servizio come assistente del Vicario Apostolico.
Benedicamus Domino!

sabato 2 maggio 2015

Comunicato: Ordinazione Sacerdotale di padre Adriano Amato

Il Vicariato d'Italia della Holy Celtic Church (Santa Chiesa Celtica) annuncia con gioia l'ordinazione presbiterale di padre Adriano Amato, che guiderà la Missione svizzera del nostro Vicariato, dedicata a Maria SS.ma Madre di Dio e a San Michele Arcangelo. Il conferimento dell'ordine sacro avverrà Domenica 24 maggio in Lucerna (Svizzera), nel corso di un solenne pontificale presieduto dal Vicario Apostolico per l'Italia. Eleviamo al Signore un canto di ringraziamento per questo nostro fratello, e preghiamo affinchè lo Spirito Santo, dono del Risorto, discenda abbondantemente su di lui.



La Cancelleria Vicariale

Comunicazioni

A seguito di alcune decisioni prese dal Santo Sinodo della Holy Celtic Church riunitosi in data odierna, si dispone il cambio della denominazione della nostra realtà ecclesiale da "Santa Chiesa Celtica in Italia" a "Vicariato d'Italia della Holy Celtic Church". Per rimarcare tale decisione, è stato creato uno stemma apposito del Vicariato, che andrà ad aggiungersi allo stemma della Holy Celtic Church in tutti i documenti ufficiali della nostra realtà ecclesiale.

1 maggio 2015

La Cancelleria Vicariale